Kastellorizo, celebrata dal film Mediterraneo, è uno scoglio sperduto in mezzo al Mare Egeo, un’isola che ha vissuto, fin dall’antichità, immani tragedie.

Nel 1926 un fortissimo terremoto ha raso al suolo le case e devastato i suoi abitanti, sgretolando le case e costringendoli ad emigrare. Avevano ancora nelle mani le reti da pesca ed il cestino da ricamo. Chiusero la porta e, con le sole scarpe, stringendo i denti, emigrarono soprattutto in Australia.

La Seconda Guerra Mondiale giunse dal cielo con un grande carico di devastazione ed  un incendio completò la distruzione di questo villaggio con ferite e cicatrici ancora visibili. Ogni casa racconta una storia, una storia di lacrime e di rivincita, una storia dettata dalla forza d’animo di questa gente, testarda, caparbia, capace di ritornare dall’esilio e riconquistare il controllo della loro terra. E questa è la storia del tappeto di Liz.

afabulouspeopleKastellorizoLiz Philippou