Il Circo Variano è uno dei siti archeologici di Roma più ricchi di rovine e di memorie, proprio a due passi dalla Basilica di Santa Croce in Gerusalemme. E’ stato il luogo prediletto da Eliogabalo, qui fece costruire il palazzo Reale, ma soprattutto l’anfiteatro Castrense, dove i gladiatori si cimentavano anche con le bestie feroci. Costruì pure questo circo privato, proprio il Circo Variano, dove avvenivano le corse con le bighe. Da qui si scorgono altri importanti resti archeologici ed è un luogo amato dai viaggiatori dell’ottocento che si estasiavano alla vista di Roma.

afabulousgardenCirco VarianoMarta Salimei