Nella cornice favolosa di Palazzo Besso, sede della Fondazione Bess, Sergio Bracco espone i suoi disegni, frutto di vagabondaggi e camminate per una Roma insolita, una Roma segreta che solo lui riesce a vedere.. Una Roma curiosa, comica e anche irridente.